Ho fame

Ho fame
di volti che sorridono
di notizie liete dell’ultima ora
fame di vita e non di morte
fame di gioventù e di speranza.
Ho sete
di gente nuova
di un sorso d’acqua fresca
nel deserto delle incomprensioni
di gente vera
che parli per parlare, comunicare
ho fame di gesti familiari
che solo a volte
vedo per le strade, nella mia città
di istinti sinceri, senza veli
ho sete di sapere, di sapore
di lacrime che esplodono
di sguardi e sentimenti
ho fame di un altro mondo, ora.
Lila, iniziata a scrivere nel 2006 riveduta e pubblicata (21.04.2021)

Published by whitebutterfly

Donna, così pare, di mezza età e questo è sicuro. Mi piace sorridere e vedere il bello delle piccole cose che la vita ci offre. Vivo con la speranza nel cuore e mi piace sorridere, tanto, quando è possibile.

10 thoughts on “Ho fame

  1. E’ bellissima! Fame di sapere e di gesti familiari. Si sente il desiderio di conoscenza, fattore importante per un poeta, conoscere senza soffermarsi sulle apparenze. Complimenti!

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create your website with WordPress.com
Get started
%d bloggers like this: